L’unboxing di Moto G7 Plus mostra una ricarica da 27 W

L’unboxing di Moto G7 Plus mostra una ricarica da 27 W

Tutte le OFFERTE DEL BLACK FRIDAY di cui hai bisogno!

Siamo supportati dai lettori. I link esterni possono farci guadagnare una commissione.

Siamo a poco più di un paio di mesi dal primo anniversario dell’annuncio del Galaxy Note 8 di Samsung, mentre il 15 settembre segnerà esattamente 12 mesi dal debutto commerciale della S Pen da 6,3 pollici.

Naturalmente, sappiamo già (pensiamo di) sapere molto sul Galaxy Note 9, che da tempo si dice possa vedere la luce del giorno leggermente prima del solito. In particolare, il 2 o il 9 agosto a New York, secondo un paio di informatori semi-affidabili, con Bloomberg propenso a quest’ultima data poco tempo fa, e ora The Korea Herald che dà ulteriore credito alla stessa teoria.

Una “fonte del settore” senza nome dice al quotidiano coreano in lingua inglese che il 9 agosto è una data “probabile” per il “disimballaggio” del prossimo telefono di punta di Samsung, il che potrebbe suggerire che il programma di rilascio di Note 9 non è ancora scolpito nella pietra.

Ciò che è praticamente garantito è la presenza di uno scanner di impronte digitali fisico tradizionale sotto una configurazione orizzontale della doppia fotocamera posteriore, che lascia il posto a una batteria davvero gigantesca che corrisponde a un “Display Infinity” da 6,4 pollici di dimensioni enormi.

Proprio come la potenziale data di annuncio del 9 agosto, una batteria da 4000 mAh sta guadagnando terreno oggi, grazie al leaker di Twitter Ice Universe, che è “sicuro al 100%” che sia il numero corretto. In tal caso, il Galaxy Note 9 potrebbe eclissare sia il Note 8 che il GS9+ nei tempi di funzionamento tra le ricariche, poiché il dispositivo eroe dello scorso autunno racchiude uno spremiagrumi da 3300 mAh, con una capacità di 3500 mAh sull’ammiraglia da 6,2 pollici di questa primavera.

Tutte le OFFERTE DEL BLACK FRIDAY di cui hai bisogno!

Siamo supportati dai lettori. I link esterni possono farci guadagnare una commissione.

Se stai cercando di passare a un telefono della serie Moto G7 più avanti quest’inverno, potresti dover preparare più soldi di quanto avresti voluto per far uscire voci che vedono i modelli principali che raggiungono bene il territorio di 鈧?00.

Ma secondo le ultime fughe di foto del Moto G7 Plus, potrebbero esserci alcune nuove funzionalità della serie che potrebbero valere l’investimento. Le immagini, provenienti da un gruppo Facebook chiuso per i fan brasiliani di Motorola e ripubblicate su AllCellular, mostra il Plus nella sua piena gloria rosso rubino insieme a una custodia trasparente e alcune specifiche in primo piano.

Le specifiche speciali per questo telefono Android 9 Pie includono la stabilizzazione ottica per le fotocamere posteriori, l’autofocus a doppio pixel e la ricarica TurboPower da 27 watt. Presumibilmente, quest’ultimo punto consentirà agli utenti di riempire rapidamente la batteria da 3.500 mAh a bordo, mentre le doppie fotocamere posteriori da 16 e 5 megapixel valgono l’OIS. A proposito, la fotocamera frontale ha una risoluzione di 12 megapixel.

Sarà uno dei dispositivi della sua generazione a presentare una tacca a goccia per quello sparatutto selfie che invaderà un display Full HD da 6,2 pollici con proporzioni 19: 9 buono per una densità di pixel di 407 ppi.

Mentre altri dispositivi G7 riceveranno il Qualcomm Snapdragon 632, la versione Plus avrà lo Snapdragon 636 oltre a 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione.

Le persone si metteranno in fila per pagare 鈧?60 (o quanto costerà effettivamente) per acquistare alcuni servizi carini ma non necessari su un Moto G7 Plus? Non ci resta che scoprirlo quando la serie G7 debutterà nelle prossime due settimane.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*