L’adozione di iOS 15 è più lenta di iOS 14 al momento del lancio – La colpa è delle nuove funzionalità di scansione?

L’adozione di iOS 15 è più lenta di iOS 14 al momento del lancio – La colpa è delle nuove funzionalità di scansione?

Dopo tre mesi di beta test, Apple ha rilasciato al pubblico l’aggiornamento di iOS 15 il 20 settembre. Tuttavia, l’adozione di iOS 15 è più lenta rispetto alla versione precedente di iOS 14 al momento del lancio. Secondo i dati sull’adozione di Mixpanel, solo l’8,83% degli utenti è passato all’ultima versione del software per iPhone. L’adozione di iOS 14 ha raggiunto il 14,68% nello stesso periodo di tempo.

Apple ha introdotto nuovi widget e opzioni di personalizzazione in iOS 14, una funzionalità entusiasmante per gli utenti di iPhone in quanto ha permesso loro di personalizzare le schermate Home per la prima volta. La nuova interfaccia utente, gli aggiornamenti sulla privacy, le app Clips e altre funzionalità hanno reso attraente l’aggiornamento di iOS 14.

iOS 15 è ricco di funzionalità innovative come Live Text, Apple Maps immersive, FaceTime Call Spatial audio e molto altro, ma tutte le funzionalità non sono disponibili su tutti i modelli di iPhone compatibili. Sebbene l’ultimo aggiornamento sia compatibile con iPhone 6s e modelli più recenti, le nuove entusiasmanti funzionalità come Home Keys, Live Text, richiedono un chip A12 Bionic e versioni successive. Forse questo è un motivo per l’adozione lenta.

A scapito di sembrare un complottista, le nuove funzionalità di scansione e analisi di Apple per il rilevamento CSAM e la protezione dei minori potrebbero aver influito sull’adozione dell’ultima versione di iOS. La società aveva annunciato che le controverse funzionalità di protezione dei minori sarebbero state rilasciate in iOS 15, iPadOS 15 e aggiornamenti software.

Sebbene progettate per una causa importante, la protezione dei bambini, la funzionalità delle nuove funzionalità presentava vulnerabilità che potevano essere sfruttate per trasformare gli iPhone in dispositivi di sorveglianza. Il morso sonoro che è uscito è stato che Apple analizzerà e scansionerà il mio telefono, potrebbe tenere gli utenti al limite. Detto questo, è troppo presto per fare una valutazione e bisognerebbe attendere almeno un mese per risultati più significativi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*