Esegui app e giochi Windows su Mac M1 utilizzando CrossOver

Esegui app e giochi Windows su Mac M1 utilizzando CrossOver

CrossOver, la popolare app che consente agli utenti di eseguire app e giochi Windows su un Mac, è stata aggiornata alla versione 20 con il supporto per i Mac Apple Silicon M1.

CodeWeavers ha annunciato il nuovo aggiornamento su Twitter, condividendo che le app e i giochi Windows a 32 e 64 bit ora potrebbero funzionare sui nuovi Mac Apple Silicon M1. I ragazzi di CodeWeavers hanno anche accreditato il team Rosetta di Apple per il loro aiuto con l’aggiornamento.

I ragazzi di CodeWeavers hanno condiviso alcuni screenshot di app Windows in esecuzione in CrossOver su un MacBook Air M1. Il primo era Quicken:

Il secondo era Tra di noi:

Abbiamo anche appreso dal loro post sul blog dell’annuncio che macOS Big Sur 11.1 beta contiene alcune correzioni importanti per Rosetta, il che significa che le prestazioni e la compatibilità nel prossimo aggiornamento saranno molto migliori di quanto non siano nella build attuale disponibile per tutti gli utenti.

Naturalmente, ci sono più livelli di emulazione in corso con il nuovo aggiornamento CrossOver. CrossOver utilizza Wine per l’emulazione x86 su Mac ma con i nuovi chip M1 basati su ARM, non solo è in grado di eseguire app Windows 64-bi6, ma può anche eseguire app Windows a 32 bit, su un chip ARM che è già emulazione x86. Questo è il vero inizio proprio qui, cosa che anche CodeWeavers riconosce.

È incredibile se consideri che siamo letteralmente sul dispositivo Apple Silicon più economico che puoi acquistare, uno che viene limitato termicamente e manca un core GPU.

Non posso dirti quanto sia bello; c’è così tanta emulazione in corso sotto le coperte. Immagina: un binario Intel Windows a 32 bit, in esecuzione in un bridge da 32 a 64 in Wine / CrossOver su macOS, su una CPU ARM che emula x86 e funziona! Questo è così bello.

Ovviamente non tutto funziona alla perfezione. CodeWeavers ha condiviso un video di Team Fortress 2 basato su Windows in esecuzione su un Apple Silicon Mac. La performance non è stata perfetta perché c’è stato un certo ritardo, ma il team dice che continuerà a lavorare per migliorare CrossOver.

Leggi di più:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*